Nome: Carla Coco
Prof. Tutor: Da definire
Anno:

Credo che non esista cosa più difficile che descriversi. Credo che alla fine siamo proprio tutte le cose che non scriviamo quando parliamo di noi e che la nostra migliore descrizione si trovi proprio in tutti gli spazi vuoti che restano tra le parole. Spero in chi sa coglierli. Ho diciotto anni, studio Giurisprudenza, ma non domandatemi mai cosa voglio fare “da grande”, vi prego. Faccio sport quando mi sento in colpa per aver mangiato troppi dolci. Amo il caffè, il mare in inverno, il giallo e i girasoli. E poi le parole, la punteggiatura, l’arte, tutto ciò che è talmente bello da fermare il tempo. Vorrei conoscere bene il francese, un giorno. Soffro di senso di inadeguatezza e di futuri utopici. Il mio forte desiderio di contenere il mondo lotta costantemente con la mia infinita piccolezza.

Timestamp out of bounds.